Pubblicato il

Incidente mortale a Paternò: motoape investe auto e prende fuoco

a perdere la vita un netturbino

E’ di un morto e di due feriti il bilancio dell’incidente avvenuto questa mattina, intorno alle 6.40, in via Balatelle a Paternò. Una moto ape si è schiantata contro un’auto e a perdere la vita è stato il conducente della moto-ape, un netturbino Giuseppe Lo Cicero, 51 anni.

Il violento impatto ha causato la rottura del serbatoio di benzina del camioncino che ha preso fuoco. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Catania.

Sono ricoverati all’ospedale Cannizzaro di Catania per le ustioni riportate a causa dell’incendio del mezzo un collega della vittima e il conducente dell’automobile.

Il cordoglio del sindaco di Paternò – “Siamo sconvolti per l’incidente che stamattina ha ucciso uno dei nostri operai – ha detto Mauro Mangano – Giuseppe Lo Cicero era uno di quei dipendenti che fanno un umile ma indispensabile lavoro per la comunità, uno di quei lavoratori spesso invisibili ma sempre al servizio della città. Io e tutta la Giunta del Comune – ha continuato il sindaco – abbracciamo la sua famiglia e lo piangiamo, ci resta appena la forza per voler sapere come è successo, quale è stata la dinamica dell’incidente, su cui aspettiamo di poter sapere di più. Un pensiero ed un augurio di pronta guarigione va anche agli operai rimasti feriti nel tentativo, purtroppo inutile, di aiutare il proprio compagno”.

Appena saputo dell’incidente il vicesindaco Carmelo Palumbo, insieme agli assessori Agostino Borzì e Salvatore Galatà si sono subito recati in via Balatelle, insieme al Responsabile della sicurezza del Comune, Eugenio Ciancio.

blogsicilia.itFonte: catania.blogsicilia.it

di: Redazione catania.blogsicilia.it

Sabato 15 Marzo 2014